C come Consigli di lettura

Ritorno ad Atene di Rita Pugliese

Ritorno ad Atene di Rita Pugliese“Se si potesse trascorrere quel che resta della vita in qualche modo, in modo nuovo. Svegliarsi in una limpida, tranquilla mattina e sentire che hai ripreso a vivere da capo, che tutto il passato è dimenticato, è svanito come fumo. Cominciare una vita nuova…”

A. Čechov, Zio Vanja

Atene, 1956.

Una squadra di giovani archeologi, guidati dal dottor Anderson, devono concludere la ricostruzione della Stoà di Attalo. Mancano pochi giorni, è quasi tutto pronto per l’inaugurazione, rimangono da sistemare gli ultimi dettagli e finalmente la città, in principio diffidente, quasi infastidita da questi stranieri arrivati a mettere le mani sulla sua storia, potrà ammirare un capolavoro riportato in vita.

La squadra alloggia all’Ava Hotel, vicino all’Acropoli, gestito da Kosta ed Eleftherìa, una coppia tanto strana quanto affiatata, con cui il gruppo instaura pian piano un rapporto stretto, a tratti molto confidenziale, del resto Kosta è un grande ascoltatore e ha sempre per tutti una parola giusta e le corrette attenzioni, ed Eleftherìa, più taciturna e riservata, sa bene come muoversi e adoperarsi affinché tutti siano sempre soddisfatti.

Ma una mattina, Ketty Wallace, una giovane e affascinante donna del gruppo degli “americani”, che con il dottor Anderson porta avanti una storia d’amore clandestina e tormentata, scompare nel nulla, senza alcun apparente motivo. L’ultimo ad averla vista è proprio Kosta, a cui la donna rivolge un “Addio e grazie di tutto” appena prima di uscire dall’albergo con un borsone in spalla ed eclissarsi per sempre, portando con sé un segreto e molte domande a cui sarà davvero difficile dare risposta.

L’evento si abbatte come una nube scura sul gruppo degli “americani” e sull’Ava Hotel.

La Polizia conduce indagini seguendo piste inconcludenti e arrivando a sospettare di chiunque, del dottor Anderson e, soprattutto, di Kosta.

E quando, concluso il progetto, il gruppo riparte per tornare a casa, Kosta ed Eleftherìa rimangono soli all’Ava Hotel, a tentare di scacciare quella nube funesta, quell’indagine che non trova risposte e che, per decenni, continuerà a fare da controcanto alle loro vite e al loro destino.

Nella graduale e inesorabile decadenza dell’albergo e tra le tensioni politiche del colpo di Stato e la crisi economica, il rapporto tra Kosta ed Eleftherìa viene messo a dura prova, anche per via di un grande segreto che riguarda la vita di quest’ultima, difficile da accettare a superare.

Finché un giorno, nel 1992, all’Ava Hotel arriva un giovane ragazzo e, con lui, il ritorno del fantasma di Ketty Wallace e di tutte quelle domande ancora aperte.

Una storia intima e appassionante, ammantata dal fascino della Grecia antica intrecciato con i tormenti di quella moderna.

Ritorno ad Atene, di Rita Pugliese, è una grande storia d’amore nelle sue molteplici forme e delle scelte che determinano il nostro destino.

RITORNO AD ATENE – RITA PUGLIESE

SOLFERINO

PREZZO DI COPERTINA: € 17,00

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *