C come Consigli di lettura

Nova di Fabio Bacà

Nova di Fabio Bacà

Ma ora ho capito che non esiste tempo più sprecato di quello passato a stupirsi dell’aggressività altrui. L’unico modo di inceppare il meccanismo banale e ripetitivo della follia umana è accettare quello che siamo, Barbara. E io avevo semplicemente paura di essere ciò che sono.

Dopo il grande successo di Benevolenza cosmica, Fabio Bacà torna a regalarci un vorticoso giro di giostra nei meandri dell’umana esistenza.

In queste pagine, ancora una volta ipnotiche per lo stile, la ricchezza del linguaggio e un ritmo perfettamente dosato, ci troviamo di fronte all’imponderabile: a contare, e spesso a esplodere nel modo più feroce, è quanto del cervello, qualunque cosa sia, non si sa. O si preferisce non sapere.

Tutto quello che del cervello conosce, Davide lo ha imparato all’università. È un neurochirurgo.

E tutto quello che sa lo aiuta, non solo nel suo mestiere, ma anche a contenere la sua vita all’interno di un equilibrato sistema di controllo che gli permette di neutralizzare quei fastidiosi rumori di fondo che potrebbero minare l’ordinarietà della sua esistenza.

Quello che Davide ancora non sa è che, dietro quei fastidiosi rumori di fondo – l’estremismo vegano della moglie, il complicato rapporto con il vicino di casa, un clacson di troppo a un semaforo rosso – dietro quel suo costante esercizio di contenimento, c’è qualcosa di molto più potente, che potrebbe irreparabilmente esplodere da un momento all’altro.

Davide comincia a pensarci dopo aver assistito, passivo, immobile, senza alcuna capacità di reazione, a una fastidiosa minaccia subita dalla moglie in un ristorante da parte di un molesto e ubriaco avventore. È qui che salta la chiave dell’innesco. Come un tarlo insidioso, quel pensiero sulla sua incapacità di reagire di fronte a quella scena, non lo fa più dormire.

Finché un giorno la casualità lo porta fino a Diego, un misterioso maestro di vita che condurrà Davide a riconsiderare diversi aspetti della sua storia personale e a mettere in discussione temi che prima di allora non avrebbe forse mai affrontato, troppo impegnato a mantenere intatta la sua tranquilla quotidianità.

La grande questione di fondo sarà quella di trovare la risposta alla domanda più difficile: dominare o essere dominati? Se è vero che l’universo contiene tutto l’odio generato dalla razza umana dall’inizio dei tempi, quanto siamo disposti a seguire l’istinto primordiale o a sforzarci di contenerlo? E quanto siamo disposti a pagare per le rispettive conseguenze?

Forse una risposta non c’è, non la troveremo mai, ma, di sicuro, la storia di Davide ci porta ad affrontare la domanda, che, per quanto mi riguarda, è l’innesco, ché se stiamo qui a vivere senza mai chiederci niente è chiaro che niente mai succederà.

Un altro grande Bacà.

NOVA – FABIO BACÀ

ADELPHI

PREZZO DI COPERTINA: € 19,00

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *