C come Consigli di lettura

L’oceano oltre la rete di Ettore Zanca

L'oceano oltre la rete di Ettore ZancaSe improvvisamente arrivassi ad amare il calcio, se il calcio, a un certo momento della mia vita, diventasse una passione, una di quelle passioni che ti portano a voler guardare, sapere, ascoltare tutto, ecco, se mai dovesse accadere una cosa del genere, io vorrei guardare, conoscere, sentire solo storie così. Mi piacerebbe proprio tanto.

È tornato Ettore Zanca, e, anche stavolta, riesce a farci battere forte il cuore.

L’isola di San Vignan, ultima isola abitata prima del nulla oceanico, regge la sua esistenza su due pilastri, la pesca e il calcio.

La pesca è il sostentamento dell’isola, il mare dà agli abitanti la materia prima con cui poter vivere, anche se, a volte, presenta un conto forse un po’ troppo caro.

Il calcio è il coronamento dei sogni, i sogni di chi rimane e porta avanti con onore il nome dell’isola e i sogni di scappa e può trovar fortuna sulla terraferma.

Il San Vignan, la squadra locale, ha una regola ferrea: puoi indossare la maglia del San Vignan, solo se sei nato a San Vignan. E se te ne vai, non sei più di San Vignan.

David Rojo, è stato il giocatore locale più famoso, il più forte, quello che, però, ha scelto di andarsene, di scappare sulla terraferma, dove ha coronato tutti i suoi sogni, incluso quello del Campionato Mondiale.

Ha 39 anni, David, dal calcio ha ottenuto tutto e più di quello che sperava e, nel momento esatto in cui decide di appendere le scarpe al chiodo, arriva, come un fulmine a ciel sereno, un’inaspettata convocazione: fuori da ogni speranza o previsione, il San Vignan conclude la stagione con un’improvvisa salita in Prima Divisione e David Rojo viene chiamato per ricoprire il ruolo di capitano, giocatore di punta, colui che deve salvare la squadra da una possibile retrocessione.

Il ritorno sull’isola non sarà semplice, David si scontrerà con i fantasmi del passato, con questioni mai risolte, con la diffidenza di chi è rimasto e non crede più in chi se ne è andato, con strappi che sembrano proprio irreparabili, come quello con Amaranta, la figlia da riconquistare, il vero motivo per cui David ha accettato l’ingaggio.

Ma qui ritroverà anche le sue radici, strenuamente mantenute salde da Alma, sua sorella, un talento del calcio rimasto sopito per scelta, lo specchio della sua anima, la forza che servirà a David per continuare a crederci.

L’oceano oltre la rete, di Ettore Zanca, Arkadia Editore, è una storia, come dicevo, che fa battere il cuore, ma tanto, a un certo punto anche troppo, è una storia in cui in ballo non c’è solo la salvezza di una squadra, ma quella del destino di esistenze che si incrociano e si tengono strette, ancorate all’unico appiglio che potrà sottrarci da un inevitabile naufragio, quell’amore imparato sul campo e nella vita, quello fatto di dolore, fatica, tenacia, rispetto, onore, e che è l’origine di quella forza necessaria per costruire il futuro, giorno per giorno.

L’OCEANO OLTRE LA RETE – ETTORE ZANCA

ARKADIA Editore

PREZZO DI COPERTINA: € 18,00

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *