C come Consigli di lettura

Il caos, la bomba, il caos di Daniele Stroppolo

Il caos la bomba il caos di Daniele Stroppolo

Cascina Spiotta, estate 1975, un gruppo armato, appartenente alle Brigate Rosse, sequestra Vittorio Vallarino Gancia, l’industriale figlio del proprietario della famosa casa vinicola, ma, il giorno dopo, i rapitori vengono individuati da una pattuglia dei Carabinieri, e viene posto fine al rapimento.

Lo scontro è violento.

Le armi da fuoco, le bombe a mano, la fuga, il caos provocano danni irreparabili: gravi feriti e la morte di Giovanni D’Alfonso, appuntato dei Carabinieri, e Margherita Cagol, capo del nucleo terroristico, moglie di Renato Curcio.

È il terribile fatto di cronaca, avvenuto negli anni di piombo, da cui prende spunto questo romanzo.

La storia ce la racconta la voce di colui che l’ha scampata, l’uomo che ha lanciato la bomba e poi è riuscito a fuggire, lasciando dietro di sé gli effetti collaterali di qualcosa che nemmeno lui aveva ponderato nella maniera corretta.

Il segreto viene svelato da quest’uomo, nel silenzio e nella solitudine di una casa ormai vuota. Una casa dove è rimasto solo lui, in balia dei ricordi, dei pensieri e dell’analisi di tutto ciò che l’ha portato a compiere quel gesto fatale.

Non è più quel ragazzo, mosso da ideali politici che lo hanno portato a conseguenze che, si rende conto ora, non aveva pienamente compreso.

È cambiato, la vita l’ha cambiato, ma l’analisi della sua storia, l’analisi di un allora trascinato fino ad oggi, è un’analisi a mente fredda di una macchina del potere in grado di piegare e controllare i popoli e di condurli in una spirale di caos, disordine, odio da cui è poi difficile tornare indietro.

È la storia che si ripete, da sempre e per sempre.

È una confessione umana e profonda, che svela non solo i fatti storici e la disamina degli stessi, ma che si insinua anche nelle pieghe più intime della sua vita privata, del suo matrimonio, di un figlio sopraffatto da un amore che lo conduce ad un epilogo che potrebbe avere tutto il sapore di una punizione inflitta dal destino per il male provocato.

Il caos, la bomba, il caos, di Daniele Stroppolo, è un romanzo d’esordio molto coinvolgente, che, con le dovute distanze da tutti gli estremismi violenti, terribili e inconcludenti, innesca sicuramente un vortice di riflessioni profonde e necessarie.

Questa sera, nella Scatola Lilla di Cristina di Canio, a Milano, in via Sannio 18, avremo modo di approfondire, analizzare, riflettere e chiacchierare su questa storia, in occasione del nuovo appuntamento con Absolute Beginners, il gruppo di lettura dedicato agli esordienti, a cura di Elena Giorgi, La Lettrice Geniale.

IL CAOS, LA BOMBA, IL CAOS – DANIELE STROPPOLO

BOTTEGA ERRANTE

PREZZO DI COPERTINA: € 14,00

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *